Fulvio Martusciello: il parlamentare europeo più vicino agli italiani

E’ Fulvio Martusciello il parlamentare europeo più «italiano». Il capo delegazione degli azzurri a Bruxelles, infatti, si caratterizza, con i voti espressi, come il parlamentare europeo più vicino agli interessi del Paese. Anche a costo di differenziarsi dalla linea del gruppo di appartenenza, Martusciello ha votato contro la direttiva della Commissione europea sulle «case green», ritenute necessarie nell’ambito della «transizione ecologica». L’ attuazione della direttiva graverebbe sugli italiani proprietari di casa, circa il 70%.

Un’ altra battaglia dell’ eurodeputato azzurro è stata condotta contro il divieto di immatricolazione di auto a benzina e diesel, che metterebbe in ginocchio la filiera dell’ ‘industria automobilistica italiana. Martusciello ha preso posizione anche sugli emendamenti in materia di packaging (imballaggio) che, se non saranno approvati i metteranno a dura prova un settore che vale il 31%o del prodotto interno lordo italiano. Le prese di posizione di Martusciello spesso sono risultate in contrasto con il volere dei tedeschi. Si deve ricordare ancora la difesa delle aziende italiane del food , che rischiano di essere penalizzate dalla approvazione del «semaforo» sugli alimenti, cioè della catalogazione dei prodotti alimentari con criteri non scientifici e la indicazione arbitraria di nocività o meno alla salute

Read Previous

Judo, oro per Giuffrida e argento per la napoletana Scutto

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular